ENFAP Friuli Venezia Giulia

formazione

Disegna la tua strada!

Tecniche di Produzione

Sede del corso: Trieste,
Orario: Fascia Serale
Durata: 17 ore
Tipologia: Aggiornamento
Destinatari: Corsi per Aziende, Occupati,
Attestato Rilasciato: Frequenza
Ammissione: libera
Costo: 250.00 euro
Referente: Segreteria Trieste tel. +39.040.3789431 segreteria.ts@enfap.fvg.it
Aggiornamento installazione manutenzione straordinaria impianti FER - ambito termoidraulico

Il corso di aggiornamento è obbligatorio per mantenere l’abilitazione all’installazione e alla manutenzione straordinaria di impianti energetici alimentati da fonti rinnovabili. La formazione riguarda i titolari o legali rappresentanti o responsabili tecnici nominati, che senza questo riconoscimento non potranno più rilasciare la dichiarazione di conformità per impianti FER.
Il corso è rivolto ai:

  • Responsabili Tecnici che al 3 agosto 2013 erano già operanti ed in possesso delle necessarie abilitazioni a norma del DM 37/2008;
  • Responsabili Tecnici nominati a partire dal 4 agosto 2013 e in possesso dei requisiti tecnico-professionali previsti dall’art. 4 del DM 37/2008 ai titoli a), b), c) e d) o dall'art. 15, c. 2 del D.Lgs 28/2011.

Obiettivi:

Comprendere gli aspetti ecologici, del mercato, i requisiti tecnici e di sicurezza (impostazione parametri, regolazione, prove e verifiche) relativi agli impianti a biomasse, solare termico, pompe di calore per riscaldamento, per refrigerazione e produzione ACS, sistemi solari termici e sistemi fotovoltaici

Contenuti:

Modulo teorico - impianti alimentati da fonti rinnovabili

  • Normativa attualmente in vigore, sistemi di incentivazione, tipologie di impianti, sistemi di progettazione, installazione e manutenzione
  • Impianti a biomasse e solare termico: caratteristiche costruttive e prestazioni tecnico-ambientali; soluzioni impiantistiche ed accorgimento per una corretta installazione; principi circuiti idraulici di distribuzione per applicazioni domestiche e centralizzate, scelta della tipologia impiantistica in funzione dell’applicazione; circuiti anticondensa e dispositivi di sicurezza idraulica; configurazioni impiantistiche in combinazione con altre fonti di calore (caldaie a metano o gasolio, pompe di calore)
  • Pompe di calore: caratteristiche costruttive e prestazioni; principali circuiti idraulici di distribuzione per applicazioni domestiche e centralizzate; scelta della tipologia impiantistica in funzione dell’applicazione; configurazioni impiantistiche in combinazione con altre fonti di calore (caldaie a metano o gasolio, solare termico)
  • Fotovoltaico: caratteristiche, applicazioni ed aspetti economici; il rendimento degli impianti; dimensionamento di massima dell’impianto e scelta dei componenti, interfaccia alla rete elettrica; installazione su edifici ed impianti innovativi; tipologie applicative: impianti fissi, a inseguimento, a concertazione; normativa tecnica di riferimento

Modulo tecnico - impianti a biomasse e solare termico

  • Impianti a biomasse e solare termico: impostazione parametri di regolazione a bordo generatore per il primo avviamento; regolazione del generatore in funzione e soluzione delle problematiche più frequenti; regolazione degli impianti: valvole di miscelazione e circuiti termici, centraline di regolazione, valvole termostatiche, pompe a giri variabili e cronotermostati, regolazione curva climatica; dimensionamenti, schemi di impianto; accumulatore: funzioni, dimensionamento, installazione, collegamento con il solare termico; prove di misura sui generatori in funzione dei principali parametri: rendimento, emissioni, tiraggio, temperature, CO, depressioni 4 Pa; utilizzo dei manuali di istruzione, prova di tiraggio, verifica ventilazione locale, verifica CO, analisi combustione

Note:

E’ previsto un esame finale di 1 ora, per l’ammissione all’esame  è richiesta la frequenza del 100% delle ore di lezione.

Verrà rilasciato un attestato di frequenza vidimato dalla Regione Friuli Venezia Giulia.

informazioni